Incidente Acciaierie Venete, Fiom Padova: «sciopero di 24 ore»

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Dopo il terribile incidente che ha coinvolto 4 lavoratori ustionati da una colata di acciaio fuso alle Acciaierie Venete di Padova, sono previste per domani 24 ore di sciopero nei 6 stabilimenti del gruppo. Lo comunica in una nota Fiom Cgil di Padova. Sempre domani è previsto, presso il sito di via Silvio Pellico sempre a Padova, un “presidio di solidarietà” per i lavoratori feriti. Anche i lavoratori di altre aziende siderurgiche del Veneto aderiranno  allo sciopero di domani.

«Basta è ora di fermarsi e di ripristinare le priorità! – dichiara Loris Scarpa, segretario della Fiom Cgil di Padova – Il lavoro e il come si lavora sono l’unica priorità! Non possiamo permetterci più altre tragedie, non possiamo più contare solo i morti, i feriti e gli invalidi. È necessario fermarci e ripensare profondamente a quali sono le priorità di un Paese evoluto e che vuole progredire. Perché dobbiamo lavorare in queste condizioni? A noi non interessano i costi né i profitti, ma vogliamo lavorare solo per costruire un futuro dignitoso per noi e i nostri figli. Il lavoro, e non il mero contenimento dei costi, dovrebbe essere il segno del vero progresso. Questi fatti non riguardano più solo i sindacati e le imprese, ma devono riguardare chi governa e chi vuole governare questo Paese».

(Ph: Facebook – Fiom Cgil Padova)

Tags: , ,

Leggi anche questo