Giappone, treno parte in anticipo: azienda si scusa

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

«Ci scusiamo per il disagio» è una frase che i pendolari italiani conoscono fin troppo bene. Anche i pendolari giapponesi nei giorni scorsi hanno sentito questa espressione di scuse da parte dell’azienda che gestisce i trasporti. Solo che invece che riferisci a odisseici ritardi e fatali cancellazioni, si riferiva alla partenza del treno con un anticipo di 25 secondi.

Il macchinista pensava fossero le 7:12 ed è partito, invece erano le 7 e 11 minuti e 35 secondi. Lui si è accorto subito della differenza, ma non vedendo nessuno sulla banchina ha deciso di partire comunque. Un uomo ha visto tutto e ha deciso di far notare l’accaduto al capotreno. «Il grande inconveniente che abbiamo imposto ai nostri clienti è stato davvero imperdonabile – si è scusata la West Japan Railways – .Valuteremo in modo approfondito la nostra condotta e ci sforzeremo di impedire che un incidente di questo tipo si ripresenti».

(Fonte: TgCom24.com)

(Ph: Twitter – Qatnology)

 

Tags:

Leggi anche questo