Università, docenti: «sciopero confermato»

Il “Movimento per la dignità della docenza universitaria” ha pubblicato sulla sua pagina Facebook un documento in cui annuncia che lo sciopero previsto a partire dal 1 giugno è confermato, nonostante l’appello degli studenti a fare un passo indietro per evitare di compromettere la sessione estiva di esami e di conseguenza il loro percorso universitario.

«Sia che M5S e Lega giungano a un accordo, sia che si realizzi un “governo del presidente” – scrivono i docenti – il prossimo governo si troverà a gestire la legge di bilancio da luglio a ottobre e in quella sede dovrà essere discusso il nostro contratto. A meno di eventi eclatanti nei quali si deve sempre sperare, ma che sono altamente improbabili, andremo allo sciopero senza esitazione. Le nostre richieste – concludono – sono sul piatto da mesi e c’è bisogno di un segnale forte».

Tags:

Leggi anche questo