USA, l’accusa di Trump: «Obama mi ha fatto spiare»

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump su Twitter lancia accuse pesanti nei confronti del suo predecessore Obama. «Wow, sembra che stia venendo fuori che l’FBI di Obama aveva un suo informatore infiltrato nel mio staff per spiare la mia campagna elettorale» ha scritto Trump.

Il presidente cita il giornalista e scrittore Andrew McCarthy, secondo il quale Obama «aveva almeno un informatore interno durante la campagna di Trump». «Se è così, è una cosa più grossa del Watergate» ha chiosato il presidente americano.

 

Tags:

Leggi anche questo