Venezia, non è mai troppo tardi per andare in buca

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Arriva a Venezia il progetto “A scuola di Mini Golf“, il primo corso di golf per la terza età con istruttori professionisti creato all’interno della struttura per anziani Residenza Venezia di via dei Pioppi. Saranno a disposizione campo privato, insegnanti ex giocatori professionisti, mazze, palline, polo e cappellini loggati. Un’iniziativa che si propone di reinterpretare questo sport per renderlo accessibile anche ad anziani con disabilità e trasformarlo in terapia per curare corpo, mente e spirito. Promotrice è Orpea Italia, divisione italiana del gruppo francese leader europeo nel settore delle residenze per anziani, delle case di cura neuropsichiatriche e di riabilitazione Funzionale.

Si tratta di un vero e proprio progetto di riabilitazione fisica e psicologica che prevede la partecipazione di tutta l’équipe multidisciplinare della struttura: dal fisioterapista allo psicologo, dal medico all’educatrice, con la collaborazione e la supervisione della maestra di golf Valeria Tandrini del Golf Club Villa Condulmer. La promessa, dicono gli esperti, non è solo quella di promuovere uno sport dai molteplici benefici ma anche di favorire la cultura sportiva, stabilizzare l’umore e diminuire lo stress, rafforzare socialità, senso di appartenenza e fiducia in se stessi, stimolare il movimento fisico, la coordinazione oculo-manuale, riattivare l’attenzione e la concentrazione. Il corso partirà sabato 19 maggio e proseguirà per tutto il periodo estivo. La prima giornata sarà aperta anche a famiglie ed appassionati.

 

 

Tags: ,

Leggi anche questo