Fiera Vicenza, Dalla Rosa: «avrei agito come Variati»

«Chi ha fatto l’affare? Lo ha fatto Rimini perché ha acquisito settori importanti, penso ad esempio a quello orafo, e lo ha fatto Vicenza perché allo stesso tempo senza questo salto dimensionale non sarebbe sopravvissuta a lungo». Così in un’intervista sul Giornale di Vicenza a pagina 15, il candidato sindaco del centrosinistra berico Otello Dalla Rosa, commenta i nuovi investimenti in arrivo per la fiera. «La nostra Fiera aveva un debito superiore al fatturato, che non distribuiva utili e che non era in grado di fare investimenti – aggiunge -. Ora invece la società distribuisce utili, ci sono 30 milioni di investimenti subito e altri 30 milioni che arriveranno nei prossimi anni. Ecco, tutto questo è il migliore elemento di garanzia di un polo di prima grandezza e non, come vuol far credere qualcuno, di una periferia dell’impero».

Sul coinvolgimento di Rimini nell’operazione di rilancio, Dalla Rosa conclude apprezzando l’operato del sindaco uscente Achille Variati: «avrei agito come ha fatto lui: questa a mio parere è una buona operazione perché ci consente di garantire investimenti sul territorio, di valorizzare il polo fieristico e quindi le nostre imprese».

Tags: , ,

Leggi anche questo