Fiera Vicenza, Dalla Rosa: «avrei agito come Variati»

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

«Chi ha fatto l’affare? Lo ha fatto Rimini perché ha acquisito settori importanti, penso ad esempio a quello orafo, e lo ha fatto Vicenza perché allo stesso tempo senza questo salto dimensionale non sarebbe sopravvissuta a lungo». Così in un’intervista sul Giornale di Vicenza a pagina 15, il candidato sindaco del centrosinistra berico Otello Dalla Rosa, commenta i nuovi investimenti in arrivo per la fiera. «La nostra Fiera aveva un debito superiore al fatturato, che non distribuiva utili e che non era in grado di fare investimenti – aggiunge -. Ora invece la società distribuisce utili, ci sono 30 milioni di investimenti subito e altri 30 milioni che arriveranno nei prossimi anni. Ecco, tutto questo è il migliore elemento di garanzia di un polo di prima grandezza e non, come vuol far credere qualcuno, di una periferia dell’impero».

Sul coinvolgimento di Rimini nell’operazione di rilancio, Dalla Rosa conclude apprezzando l’operato del sindaco uscente Achille Variati: «avrei agito come ha fatto lui: questa a mio parere è una buona operazione perché ci consente di garantire investimenti sul territorio, di valorizzare il polo fieristico e quindi le nostre imprese».

Tags: , ,

Leggi anche questo