Canale si tinge di rosso sangue, mistero nel Veronese

Ieri mattina è scattato l’allarme a Santo Stefano di Zimella, nel Veronese, dopo che l’acqua del canale Barcadora che attraversa il paese si sono tinte di rosso sangue. Come riporta Luca Fiorin su L’Arena a pagina 43, restano ancora sconosciute le cause dell’insolito fenomeno, sul quale sta indagando la polizia locale dell’Unione Adige Guà. Secondo il consigliere di minoranza Giorgio Scarsetto, tra i primi a dare l’allarme, potrebbe trattarsi effettivamente di sangue animale. «L’impressione era quella, anche se io non sono certamente un tecnico. In ogni caso questa è una situazione che deve essere approfondita per risalire ad eventuali responsabili e scongiurare possibili inquinamenti».

(Ph. Gianni Candio / Facebook)

Tags: , ,

Leggi anche questo