Spagna, Rajoy sfiduciato: socialista Sanchez nuovo premier

Con 180 voti a favore, 169 contro e una astensione, cade in Spagna il governo di Mariano Rajoy (in foto). Il voto favorevole alla mozione di sfiducia dà ora al leader dei socialisti, Pedro Sánchez, l’incarico di formare un nuovo governo. Nei prossimi giorni, il leader del Psoe presenterà programma e lista dei ministri.

A rendere possibile il “ribaltone”, il voto favorevole di Podemos di Pablo Iglesias, rassicurato dalle promesse di investimenti infrastrutturali nei Paesi Baschi. Proprio con Podemos potrebbe ora essere costruita un’alleanza di governo che, nelle intenzioni di Sanchez, dovrà affrontare con spirito diverso la crisi catalana e portare rapidamente il paese a nuove elezioni quanto prima.

Fonte: la Repubblica

 

Tags:

Leggi anche questo