Fogne e acquedotto colabrodo, Treviso maglia nera in Veneto

Il dossier Ecosistema 2018 di Legambiente, bacchetta il capoluogo della Marca sulla scarsa qualità dei servizi idrici e fognari. Come scrive Carlo Cecino a pagina 12 dell’edizione di Treviso del Corriere del Veneto, l’analisi evidenzia come la città nel 2016 ha registrato consumi domestici di acqua potabile oltre i 200 litri al giorno. Con il 44,8% di perdite nei tubi dell’acquedotto Treviso è la città peggiore del Veneto per dispersione idrica e fa peggio di grandi centri urbani come Napoli (43%), Roma (44,5%) e Milano (16,8%). Non va meglio la situazione per quanto riguarda gli scarichi fognari depurati a Treviso solo per il 32%. In tutta Italia una situazione peggiore la registrano soltanto Benevento (22%) e Catania (27%).

Tags: , ,

Leggi anche questo