«Vicenza, degrado al S. Bortolo: situazione non migliora»

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato di Movimento Italia Sociale Vicenza e Forza Nuova Vicenza sulla situazione nel parcheggio dell’ospedale 

Più volte, negli ultimi due anni, il Movimento Italia Sociale Vicenza e Forza Nuova hanno denunciato l’intollerabile condizione di degrado ed insicurezza del parcheggio dell’ospedale San Bortolo. Numerosi presidi e manifestazioni di denuncia, attuati nel tempo, non hanno, per ora, smosso l’amministrazione, che ha risposto solo con qualche sporadico blitz della Polizia Locale contro i parcheggiatori abusivi ed i professionisti dell’accattonaggio che stazionano regolarmente nel parcheggio di via Rodolfi. Ma i due movimenti della destra cittadina non demordono e dimostrano tutta l’intenzione di cimentarsi in un vero e proprio braccio di ferro con il Comune su un tema che sta a cuore alla cittadinanza.

«Da lungo tempo Mis e Forza Nuova raccolgono le lamentele dei vicentini per le presenze moleste dei parcheggiatori abusivi e dei mendicanti, quasi sempre nomadi, che infastidiscono ed a volte minacciano chi si reca al San Bortolo – scrivono i coordinatori dei due movimenti Gian Luca Deghenghi e Daniele Beschin -. Abbiamo constatato come i nostri numerosi presidi ed interventi per tenere alta l’attenzione sul tema, abbiano sbattuto contro il muro di gomma di un’amministrazione incapace di affrontare in maniera concreta il problema. Ricordiamo come, pochi giorni or sono, durante le celebrazioni per il 190° anniversario della fondazione della Polizia Locale di Vicenza, il parcheggio di via Rodolfi sia stato dal Comando stesso indicato, per quanto riguarda il 2017, come il terzo luogo per numero di interventi (457 solo quelli delle pattuglie antidegrado) in città, preceduto solo da Campo Marzo e piazzale Bologna. Un dato che rivela quanto sia pesante la situazione che regna in zona ospedale. Non è accettabile che una tal mole di attività abbia portato ad un nulla di fatto. Dal canto nostro, negli ultimi giorni, al fine di dare ancor più forza alla nostra denuncia, abbiamo redatto un rapporto che sintetizza i risultati di due settimane di osservazione continua di quanto avviene quotidianamente davanti all’ospedale.

«Alcuni dei nostri militanti – proseguono – si sono recati ogni giorno, mattina e pomeriggio, al parcheggio di via Rodolfi per rilevare la presenza di abusivi ed accattoni ed allertare la Polizia Locale o il 113. Siamo in grado, dati alla mano, di illustrare giorno per giorno le presenze di parcheggiatori e accattoni, la quantità di segnalazioni effettuate, le risposte ricevute ed il numero e la qualità degli interventi che ne sono derivati. Consegneremo due documenti con i risultati di questa nostra attività alla Questura ed al nuovo Sindaco, che in campagna elettorale ha indicato sicurezza e lotta al degrado come sue priorità, chiedendo che sia posto finalmente rimedio ad uno sconcio al quale assistiamo da anni. Qualora anche questo nostro tentativo di richiamare le istituzioni cittadine al dovere di garantire decoro e sicurezza al parcheggio dell’ospedale non trovi risposta, siamo pronti a rendere pubblico, nel modo che riterremo opportuno, il dossier e le note dolenti da esso evidenziate, in modo che la cittadinanza possa esserne informata e fare le proprie considerazioni in merito.

Gian Luca Deghenghi
Movimento Italia Sociale Vicenza

Daniele Beschin
Forza Nuova Vicenza

Tags: ,

Leggi anche questo