H-Campus, nuovo stop: obbligo di Valutazione impatto ambientale

La Commissione regionale Valutazione di impatto ambientale (Via) ha respinto ieri le controdeduzioni su H-Campus. Il progetto di H-Farm a Ca’ Tron dovrà pertanto attendere la procedura Via prima di avere il nulla osta per costruire. Come scrive Gianni Favero sul Corriere del Veneto – edizione Venezia a pagina 11, le contestazioni all’analisi condotta dalla Commissione in primavera avrebbero aggravato la situazione per il progetto: ad esempio, la pista ciclabile proposta a collegamento fra il campus e un parcheggio sull’altra sponda del Sile costeggiando per un tratto la strada statale, appare troppo pericolosa. Improponibile anche l’ipotesi di chiudere al traffico una strada comunale lungo l’argine dirottando i mezzi a motore su un percorso alternativo.