Milano, fa i complimenti a un ragazzo: gay pestato a sangue

A Milano, in zona Porta Venezia, un 38enne tedesco è stato massacrato di botte da un ragazzo, per avergli rivolto degli apprezzamenti per strada. Il giovane non ha gradito e ha colpito l’omosessuale con calci e pugni, lasciandoltaggo a terra esanime prima di darsi alla fuga.

L’uomo è stato trasferito all’ospedale San Raffaele, dove è stato operato d’urgenza. Ha riportato la frattura del naso e diverse lesioni, con una prognosi di 20 giorni. Il tedesco ha lanciato un appello su Repubblica per aiutarlo a rintracciare l’aggressore, parlando esplicitamente di «attacco omofobo».

(Ph. Shutterstock)

Tags: ,

Leggi anche questo