Corona: «piaccio a Salvini, anche se sono di sinistra»

Lo scrittore “montanaro” Mauro Corona, intervistato da Quotidiano.net, ha parlato dell’attuale sinistra e di Matteo Salvini. Il ministro dell’interno aveva incontrato lo scrittore qualche mese fa in occasione del Vinitaly. Sul tema della legittima difesa Corona sembra essere d’accordo con Salvini: «sappiano lorsignori che, se entrano in casa d’altri, rischiano di uscirne coi piedi fuori.Facciamo una legge che dice questo. E poi vediamo».

«Perché dovrei negare che sto simpatico a Salvini? – aggiunge Corona -. Se lui mi vuol parlare non vedo dove stia il problema. Se si vuol fare una foto con me, perché dovrei negargli questo piacere? Ho stretto la mano a tanta gente». Lo scrittore, nato in provincia di Trento da una famiglia originaria di Erto (Pordenone) afferma di essere di sinistra, ma ha parole dure per gli attuali esponenti di questo schieramento, che definisce «ipocrita» accusandolo di essere «troppo vicino alle banche e poco al lavoro».

Tags:

Leggi anche questo