Regione Veneto a caccia di operatori socio-sanitari

Sono 5 mila le persone che stanno concludendo il percorso di formazione promosso dalla Regione Veneto per operatori socio-sanitari e che affiancheranno medici e infermieri nelle strutture. La carenza è tale che gli assessori Manuela Lanzarin ed Elena Donazzan hanno riaperto il bando ad altre 1980 persone.

Come riporta Il Giornale di Vicenza a pagina 9, il 2 ottobre si terranno le selezioni per individuare gli ammessi ai 66 corsi da mille ore. L’Uripa (unione regionale delle istituzioni per gli anziani pubbliche e private) ha avviato una campagna di reclutamento e pubblicizzazione della figura dell’operatore socio-sanitario rivolta alle persone senza lavoro.