Lombardia, contraccettivi gratis per under 24

Nell’ordine del giorno discusso oggi in Regione Lombardia è stato approvato all’unanimità l’impegno a «consentire ai giovani e alle giovani di età inferiore ai 24 anni di ricevere, presso i consultori familiari pubblici e privati accreditati, gratuitamente sia la consulenza da parte del medico o dell’ostetrica, sia il metodo contraccettivo più idoneo individuato».

Una vera e propria svolta che guarda alla prevenzione e che non riguarda solo le strutture pubblica ma anche quelle private. Scopo del provvedimento è implementare e valorizzare la rete dei consultori pubblici e applicare pienamente la legge 194 del 1998 e permettere a ragazze e ragazzi fino ai 24 anni di ottenere gratuitamente presso i consultori tutti i metodi contraccettivi compresi il preservativo, la pillola e tutti i farmaci con la stessa funzione.