Trovato morto Miotto, scomparso sabato mentre faceva sub

17:50 – Lo cercavano da sabato, da quando tuffatosi per praticare un po’ di sub era scomparso in acqua. Luciano Miotto si era immerso con un amico mentre una donna era sulla barca di appoggio. Poco dopo era risalito perché non si sentiva bene tanto poi, però si è rovesciato su sé stesso ed è stato inghiottito dalle acque.

Oggi alle 15 la guardia costiera, assieme ai vigili del fuoco con i sommozzatori di Vicenza e Venezia, due elicotteri e un aereo da ricognizione, hanno trovato il corpo di un sub al largo della spiaggia di Cortellazzo. Si trovava a venti metri di profondità a circa 400 metri dal punto iniziale di ricerca. Mancava solo l’ufficialità che è arrivata subito dopo aver recuperato la salma.

Miotto, 59 anni, era stato vicepresidente di Confindustria Veneto e Federmeccanica, era un sub esperto e da imprenditore era stato tra i primi in Veneto ad applicare il Jobs act, assumendo con questo strumento quattro operai. (Fonte: Ansa – 16:46)