Vaccini, mamma no-vax a Burioni: «spero affoghi»

Una mamma no-vax di Rimini ha attaccato sul suo profilo il virologo Roberto Burioni, che aveva definito «pagina infame» l’approvazione in Senato del rinvio dell’obbligo vaccinale al 2019. La donna aveva già polemizzato con il professore in televisione. Ha scritto: «ho saputo che vai al mare al n… prego di non incontrarti e in cuor mio spero che affoghi! Per ogni lacrima versata, per ogni notte insonne, per ogni discriminazione, per ogni ora tolta ai nostri figli dietro questa guerra… il mio più sonoro vaff!».

Sul caso è intervenuta la Digos e ora la donna rischia una denuncia. Su Twitter Burioni ha commentato la notizia con una sola parola: «squadrismo».

(Fonte: Ilfattoquotidiano.it)