Fermato ubriaco alla guida, arriva la moglie e lo riempe di ceffoni

Un pensionato 66enne residente a Badia di Polesine è stato fermato dalla polizia a Menà (Verona) mentre era ubriaco al volante. L’etilometro ha confermato che l’uomo aveva superato il limite di 0,5 di quasi quattro volte. E’ scattato immediatamente il ritiro della patente ed è partita una denuncia penale.

Subito dopo sul posto è arrivata la moglie dell’uomo, proprietaria del veicolo. In preda all’ira, la donna ha cominciato a prendere a ceffoni e insulti il pensionato di fronte agli agenti increduli che sono dovuti intervenire per riportare la calma.

Fonte: Arena

 

Tags: ,

Leggi anche questo