Ladri braccati da carabinieri, si nascondono nella villa di Berlusconi

Curiosa vicenda quella raccontata da Il Giorno. Dei ladri, che avevano appena svaligiato una casa a Casatenovo in provincia di Lecco, scappando dai carabinieri, si sono nascosti in una lussuosa villa nelle vicinanze. Probabilmente nemmeno sapevano che si trattasse dell’immobile acquistato di recente da Silvio Berlusconi come regalo alla fidanzata Francesca Pascale. Al momento dell’intrusione la coppia si trovava in casa.

Il sofisticato sistema d’allarme è scattato e tanto è bastato ad allertare i numerosi bodyguard e guardie che presidiavano l’immensa proprietà. Ma i ladri sono rimasti nel giardino per pochi secondi, giusto il tempo di saltare la recinzione e proseguire la fuga. Gli investigatori hanno acquisito le immagini delle telecamere del sistema di videosorveglianza a circuito chiuso che avrebbero inquadrato e immortalato i ladri di passaggio, fornendo possibili elementi per identificarli e rintracciarli.