Taglio pensioni d’oro, Lega valuta contributo solidarietà

Il governo Conte vuole tagliare le cosiddette pensioni d’oro e superare la legge Fornero. Su questi punti le due componenti, M5S e Lega, sono d’accordo, ma sui metodi di realizzazione pare ci siano ancora molte divergenze. Il ministro del Lavoro Luigi Di Maio vorrebbe il «taglio dell’assegno proporzionale all’anticipo del pensionamento» per le pensioni tra i 4 e i 5 mila euro.

Di contro, la Lega ritiene tale provvedimento troppo “di sinistra” e pensa invece a un contributo di solidarietà, cioè un prelievo solidale, che però secondo Di Maio sarebbe incostituzionale. Ecco perché il Carroccio ha in mente di renderlo progressivo, cioè il prelievo crescerebbe all’aumentare dell’assegno pensionistico. In ogni caso sembra che niente si muoverà prima di gennaio 2019.

(Fonte: Ilgiornale.it)

Tags: ,

Leggi anche questo