Calcio, Serie A: Chievo perde con onore

Giaccherini contrastato da Bonucci

Un match dei record quello giocato al Bentegodi questa sera (che ha inaugurato il campionato 2018-19 di serie A) che si è concluso con una vittoria della Juventus giunta con un gol in “zona Cesarini”, o meglio nel recupero. Record di incassi per il Chievo Verona, poco meno di un milione di euro e 29500 spettatori. A richiamare l’attenzione in particolare la presenza e il debutto nel campionato di serie A italiano di CR7.

La Juve è passata subito in vantaggio con un gol del nazionale tedesco Sami Khedira al 3’. Trova il pareggio il Chievo al 38’  il polacco Marius Stepinski. Il primo tempo si chiude sul 1-1.
Al 10’ della ripresa Cancelo stende in area Emanuele Giaccherini: è rigore, e lo stesso gialloblù realizza spiazzando il numero uno bianconero. E’ 2 a 1 per il Chievo Verona.

Il gol del pareggio della squadra di Allegri arriva dopo 20 minuti: autogol di Bani che inconsapevole nella confusione della mischia infila la propria porta su un cross insidioso di Bernardeschi in area. E’ 2-2.

La Juve pressa e al 41’ viene annullata la rete di Manzukic: l’arbitro utilizza il VAR e conferma il fallo di Ronaldo sul portiere Sorrentino che rimane a terra dolorante, e verrà sostituito al 46’.
Il gol decisivo arriva al 48’ del secondo tempo: cross basso di Alex Sandro e Federico Bernardeschi insacca.

Nel Chievo molto buona la prestazione di Giaccherini e nella Juve si è visto con diverse conclusioni a rete e assist da manuale Cristiano Ronaldo. Il match-winner juventino però è il giovane toscano Bernardeschi (classe 1994).

Questo il tabellino della partita allo stadio Bentegodi (iniziata alle 18):

CHIEVO-JUVENTUS, 2-3 (Primo tempo 1-1)

MARCATORI : Khedira (J) al 3’, Stepinski (C) al 38’ p.t.; Giaccherini (C) all’11’ su rig., autogol di Bani (C) al 30’, Bernardeschi (J) al 48’ s.t.

CHIEVO (4-5-1): Sorrentino (dal 46’ s.t. Seculin); Tomovic, Rossettini, Bani, Cacciatore; Depaoli, Rigoni, Radovanovic, Hetemaj (dal 33’ s.t. Obi), Giaccherini; Stepinski (dal 21’ s.t. Djordjevic). All. D’Anna.

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira (dal 39’ s.t. Emre Can), Pjanic; Cuadrado (dall’11’ s.t. Bernardeschi), Dybala, Douglas Costa (dal 19’ s.t. Mandzukic). All. Allegri.

ARBITRO: Pasqua di Tivoli.

NOTE: Ammoniti: Radovanovic, Tomovic (C). Recupero: 2′ pt, 5′ st.

 

In foto: il protagonista gialloblù dell’incontro Emanuele Giaccherini contrastato dallo juventino Leonardo Bonucci (fonte www.chievoverona.it )

Tags: