Genova, Toninelli: «avviata revoca concessione ad Autostrade»

In un lungo post su Facebook il ministro delle infrastrutture e dei trasporti Danilo Toninelli ha annunciato ieri sera di aver inviato una lettera ad Autostrade per l’Italia in cui «prende avvio la procedura per la decadenza della concessione». Oggi si terranno i funerali di Stato per le vittime del tragico crollo del ponte Morandi a Genova, il cui bilancio è salito a 41 morti. «È stata immediatamente costituita una commissione ispettiva presso il mio ministero – spiega Toninelli -. È già all’opera per fare tutti gli accertamenti tecnici sul crollo del viadotto ed entro un mese mi relazionerà su cosa ha scoperto».

«Questi risultati saranno materiale per valutare le inadempienze di Autostrade per l’Italia. Il mio ministero ha chiesto formalmente ad Autostrade per l’Italia di fornire entro 15 giorni una dettagliata relazione per dimostrarci se e come ha agito, in merito alla manutenzione del ponte Morandi, secondo gli oneri e gli obblighi che gli competono come ente gestore di quel tratto di autostrada. Inoltre – prosegue il ministro – ci aspettiamo che Autostrade si mostri collaborativa su eventuali iniziative a titolo di risarcimento danni a persone e beni, naturalmente a sue spese, come peraltro previsto dalla convenzione. Poi abbiamo avviato – conclude Toninelli – al Mit una ricognizione dello stato di salute di strade, autostrade, dighe. Tutti gli enti e soggetti gestori entro il 1 settembre dovranno segnalarci le azioni necessarie a rimuovere condizioni di rischio riscontrate sulle infrastrutture di propria competenza».

(Ph Dagospia)

Tags: , ,

Leggi anche questo