Grecia, fine dell’incubo: addio alla Troika dopo 8 anni

La Grecia dice addio alla Troika. Dopo 8 anni, con oggi si è concluso il programma di aiuti finanziari da parte di Unione Europea, Bce e Fondo monetario internazionale, per far fronte alla crisi del debito del Paese. «Per la prima volta dal 2010 la Grecia sta in piedi con le proprie gambe», ha annunciato in una nota Mario Centeno, ministro delle Finanze portoghese e presidente del consiglio direttivo del Meccanismo europeo di stabilità (Mes) che ha guidato l’ultimo programma di aiuti internazionali, il terzo dal 2010. Dopo Portogallo, Irlanda, Spagna e Cipro, la Grecia è l’ultimo Paese a uscire dal piano di aiuti.

In questi otto anni, i creditori internazionali della cosiddetta Troika hanno prestato ad Atene un totale di 289 miliardi di euro in cambio di riforme strutturali. Ora, prosegue Centeno, «l‘economia greca ha ripreso a crescere (con il Pil in rialzo dell’1,4% nel 2017) c’è un avanzo di bilancio (…) e la disoccupazione sta diminuendo costantemente». La conclusione del programma di sostegno, ha commentato il commissario europeo agli Affari economici e monetari Pierre Moscovici «è una buona notizia per la Grecia e per l’Eurozona», che «traccia una linea simbolica sotto una crisi esistenziale». L’Unione Europea, ha aggiunto, «continuerà a stare con la Grecia».

(Ph. Shutterstock)

Tags: ,

Leggi anche questo