Guida autonoma, Toyota investe 500 milioni in Uber

Toyota ha deciso di investire mezzo miliardo di dollari in Uber, per sviluppare insieme vetture a guida autonoma. Una partnership benvenuta da Uber, che continua a operare in perdita. L’accordo con Toyota prevede l’integrazione della tecnologia self driving nei modelli Sienna della casa giapponese in servizio nella rete di taxi alternativi gestita da Uber.

La divisione di Uber impegnata su questa nuova frontiera è in difficoltà e ha visto un taglio degli investimenti dopo un incidente fatale in Arizona che ha minato la fiducia nel programma. La casa automobilistica giapponese, da parte sua, è in ritardo sulla tecnologia self-driving ma, a giugno ha investito un miliardo di dollari nella startup asiatica Grab, la “Uber d’Oriente” valutata oggi 10 miliardi.

Fonte: Sole 24 Ore
(Ph. Shutterstok)

Tags:

Leggi anche questo