Ue smentisce Di Maio: «basta bugie su contributi»

Il commissario per il Bilancio dell’Unione Europea Günther Oettinger smentisce il vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico Luigi Di Maio sui contribuiti che l’Italia versa all’Europa. L’argomento era stato affrontato dal ministro a proposito della questione “Diciotti“. «Se l’Europa non ci aiuta coi migranti, l’Italia non verserà più i 20 miliardi all’Ue» aveva detto Di Maio.

Ma Oettinger afferma che la cifra non è corretta: non 20, bensì «tra i 14 e i 16». Poi una parte di questi soldi rientra in Italia attraverso i fondi europei e il bilancio finale è di «2-3 miliardi» che il nostro Paese versa nelle casse dell’Ue. In ogni caso, sostiene il commissario, se l’Italia non dovesse pagare sono previste sanzioni. «Non si dovrebbe mescolare i doveri sulle migrazioni e la politica di bilancio europea» ha aggiunto Oettinger.

Tags: