Giorgetti: «condanna per i 49 milioni? La Lega chiude»

«Se il tribunale del Riesame conferma la condanna, il 6 settembre il partito chiude». Il partito in questione è la Lega e a dirlo il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti (in foto). Intervistato da Peter Gomez alla festa del Fatto quotidiano a Marina di Pietrasanta (Lucca), l’esponente del Carroccio ha affermato: «è ovvio che se il 6 settembre i giudici decidono così, noi come partito siamo finiti. Arrivasse dopo una sentenza della Cassazione io non avrei niente da dire».

Fonte: Corriere della Sera