Dolomiti protagoniste sul Nyt: «bellezza ultraterrena»

«Una monumentale catena montuosa», adatta per «avventurieri all’aria aperta, dagli sciatori invernali agli escursionisti estivi, i ciclisti, gli alpinisti». Così la giornalista Ingrid K. Williams del New York Times descrive la meraviglia delle montagne del Nordest nel suo reportage36 ore sulle Dolomiti“.

La penna del Nyt elogia anche il patrimonio culturale, ripercorrendo i passati asburgici della regione, dall’arte alla lingua alla gastronomia: «gran parte della regione era austriaca fino a dopo la prima guerra mondiale e la caratteristica cucina locale rispecchia queste radici; aspettatevi un sacco di speck, crauti, knödel e strudel. Da valle a valle, si parla soprattutto il tedesco, un po’ di italiano e di ladino», spiega l’autrice. «Ma se i cartelli stradali sono in due o tre lingue, la bellezza ultraterrena delle Dolomiti non ha bisogno di traduzioni».

(Ph. shutterstock)

Tags: ,

Leggi anche questo