Treviso, matrimonio interrotto… dalle manette

Sposa bagnata, sposa fortunata, si dice. Ma a Pieve di Soligo (Treviso) è andata diversamente e la sposa è stata arrestata. Si tratta di una dominicana di 32 anni a cui è scaduto il visto. Come riporta TrevisoToday,  la  doveva convolare a nozze con un trevigiano, in Comune, ma è stata prelevata dagli agenti che l’hanno portata a Roma, dove verrà rimpatriata. La scadenza del visto turistico infatti comporta automaticamente lo status di clandestinità.