«Gay aggrediti a Verona: istituzioni non diffondano clima d’odio»

Sinistra Italiana di Liberi Uguali Verona interviene in un comunicato sulla grave aggressione subita da due omosessuali a Stallavena (Verona). «Non è certo la prima volta che nel Veronese accadono fatti di questa natura – scrivono Michela Faccioli, Marco De Pasquali e Maria Giovanna Sandri -, ma questa volta il livello di violenza perpetrato è aumentato pericolosamente. E non è la prima volta che si assiste alla saldatura tra ambienti dell’estrema destra, omofobia e razzismo».

«Evidentemente questi delinquenti – prosegue la nota -, che vanno assicurati alla giustizia, si sentono tutelati da un clima di odio che le istituzioni nazionali ed alcuni amministratori locali costantemente diffondono. Sinistra Italiana oltre ad esprimere vicinanza ai signori Angelo e Andrea per ciò che da tempo loro malgrado sono costretti ad affrontare, chiede che da subito le istituzioni condannino con nettezza e senza indugi questi fatti e chi li ha commessi, non derubricando – conclude il comunicato – a singoli episodi ciò che sta diventando una triste e intollerabile normalità».

(Ph. Facebook – Arcigay Vicenza)

Tags: ,

Leggi anche questo