Schio, “Prima noi”: «coppia aggredita da nordafricani, sono barbari»

Il comitato “Prima noi” di Schio (Vicenza) in un comunicato denuncia un‘aggressione subita da una coppia da parte di alcuni immigrati nella cittadina dell’Alto Vicentino. «Poco dopo le 22.30 una coppia di amici è stata aggredita senza un motivo apparente in Piazza Statuto da due nordafricani – spiega Alex Cioni, presidente del comitato -, mentre poco prima è agli atti una rissa con un ferito nei pressi della stazione dei treni. Per quanto si tenti di rassicurare i cittadini scledensi, è evidente che qualche problemino Schio ce l’ha».

«Tra risse, aggressioni anche con i coltelli e relativi feriti, vandalismi e furti, -prosegue la nota – è impossibile non rilevare che sul fronte sicurezza e degrado urbano i fatti raccontano che il 99,9% dei problemi è causato da immigrati o da giovani stranieri di seconda generazione. Tutto il resto sono chiacchiere salottiere e sofismi intellettuali buoni in tempi normali -continua il portavoce di “PrimaNoi” -. Purtroppo non esiste città in Italia che non sia prigioniera di quest’orda di barbari, mentre c’é ancora qualcuno – conclude – che tende a minimizzare queste stituazioni di oggettiva pericolosità che invece vanno affrontate dalle istituzioni pubbliche con la necessaria risolutezza».

(Ph. Facebook – Alex Cioni)

Tags: ,