Crollo ponte Morandi, nuova tesi: «tir troppo pesante»

Un “supertir” che portava un rotolo d’acciaio da 44o quintali avrebbe dato il colpo di grazia al cavalcavia sul Polcevera  a Genova. È questa la nuova tesi choc ventilata dagli investigatori che stanno visionando attentamente tutti i video del crollo. L’autoarticolato passando sul ponte Morandi avrebbe causato uno stress alla struttura. Ma il carico era regolare: la legge infatti pone il limite a 462.

(Fonte: Ilgiornale.it)