Violentò 14enne: pena ridotta perché lo fece con «dolcezza»

Oggi a Conegliano (Treviso) è arrivata la condanna a 7 anni e mezzo di carcere per un 36enne accusato di violenza sessuale ai danni di una 14enne. In primo grado erano stati chiesti 9 anni.

In aula lo stupratore ha dichiarato di essersi sempre comportato «con dolcezza» nei confronti della minore, anche mentre abusava di lei. La madre della ragazzina era la sua vicina di casa e affidava a lui figli mentre era via la sera.

(Fonte: Ilgazzettino)

Tags: ,

Leggi anche questo