«Salvini su Juncker e Lucano? Un ministro non può parlare così»

«Salvini che dà dell’ubriaco a Juncker? Non esiste che un ministro dica una cosa del genere». A criticare il ministro dell’Interno Matteo Salvini per i toni usati nei confronti del presidente della Commissione europea è il direttore del TgLa7, Enrico Mentana, ospite della trasmissione “L’aria che tira“. «Salvini ha intelligenza politica da vendere – prosegue Mentana – e lo ha dimostrato, visto che è sicuramente il soggetto più forte sulla scena politica. Ma ha questo aspetto che non è del tutto secondario e che esprime anche quando twitta su un poveraccio che viene arrestato».

Il riferimento è al tweet pubblicato alla notizia dell’arresto del sindaco di Sutri, Domenico Lucano, accusato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. «Soprattutto se sei un ministro e un leader di partito, non è che puoi esultare perché arrestano uno. Non puoi per mille motivi. Intanto, perché sei un politico e, come ha sperimentato la Lega sulla sua pelle, le sentenze si rispettano ma non sono il Vangelo. E figuriamoci quindi un ordine di custodia che è stato decurtato di gran parte degli elementi di accusa iniziali. Tu non esulti per l’arresto di una persona, solo perché è amica di uno che ti sta sul gozzo, e cioè Roberto Saviano».

(Ph. Wikipedia)

Tags:

Leggi anche questo