Processo Veneto Banca, assicurazioni si sfilano

Ieri mattina, dopo oltre un anno e mezzo dall’atto di citazione con cui il Cda guidato da Massimo Lanza aveva chiesto 2,3 miliardi di danni agli ex amministratori di Veneto Banca, si è tenuta la prima udienza del processo civile al Tribunale delle Imprese di Venezia. Come ricorda Flavio Trinca a pagina 15 del Mattino, la richiesta danni era stata inizialmente avanzata nei confronti di 19 persone, a partire dall’ex direttore generale Vincenzo Consoli.

Richieste poi aumentate perché alcuni di loro hanno chiamato in causa terzi, tra cui le rispettive compagnie di assicurazione. Queste ieri hanno tutte chiesto il rigetto della domanda e la dichiarazione di nullità delle polizze, adducendo la violazione di quanto previsto dai contratti delle polizze per quanto riguarda la comunicazione tempestiva di fatti o circostanze a conoscenza dell’assicurato.

(Ph. Sergio Monti Photography / Shutterstock)

Tags: , , ,

Leggi anche questo