Aborto, Forza Nuova Verona: «tessera a capogruppo Pd»

A seguito delle polemiche scaturite dall’approvazione di una mozione “anti-aborto” e “pro-vita” a Verona, Forza Nuova, tramite il suo segretario scaligero Pietro Amedeo, offre la tessera onoraria a Carla Padovani, che ha spaccato il Partito democratico votando a favore della mozione leghista. «Sento di offrire piena solidarietà alla consigliera Carla Padovani – scrive in un comunicato Amedeo – vittima del più classico quanto odioso linciaggio politico, ad opera dei suoi stessi compagni di partito. Del resto non c’è da meravigliarsi: di democratico hanno solo il nome, abituati come sono a strillare ed agitarsi contro chiunque non sia allineato al pensiero unico e vedono ovunque derive fasciste».

«Carla Padovani, pur appartenendo ad una formazione politica diametralmente opposto alla mia, è espressione di una innegabile integrità morale e coerenza a certi valori intrinsecamente Cattolici come la difesa della vita senza se e senza ma, o la difesa della famiglia tradizionale – prosegue la nota di Amedeo -, a proposito della quale chiese a marzo di essere rimossa da un video spot girato dal suo partito, per non comparire nella stessa sequenza di immagini insieme a una coppia gay unita civilmente. Per questi motivi Carla Padovani non può che meritarsi il nostro plauso, noi che siamo in prima linea da sempre in queste battaglie. Affido a questo comunicato – conclude Amedeo Pietro – la volontà di consegnarle simbolicamente la tessera ad honorem di Forza Nuova. Con la speranza che sempre più italiani e italiane si sveglino dal torpore nel quale sono sprofondati da anni e si lascino avvolgere dal vento Cristiano e patriottico».

Tags: , ,

Leggi anche questo