Turismo Veneto,+25% dalla Cina: non solo Venezia

08:00 – Nel 2017  la presenza di turisti cinesi nella regione Veneto è aumentata del 25% e non solo a Venezia. Lo rende noto l‘assessore veneto al turismo Federico Caner in occasione del workshop internazionale del turismo. «Siamo molto soddisfatti del lavoro che stiamo svolgendo sui mercati dell’est, in particolare verso la Cina – ha detto Caner -: l’anno scorso, nei mesi successivi alla prima presenza del Paese orientale a Buy Veneto, le presenze di turisti cinesi nella nostra regione sono aumentate del 25% e non solo a Venezia. Ci aspettiamo una simile risposta anche quest’anno – ha aggiunto l’assessore. – I buyer cinesi partecipanti al salone sono una ventina, a cui si aggiungono una decina di indiani e una trentina di russi».

«Tramite l’European Travel Commission – prosegue Caner – abbiamo investito circa 200.000 euro sul progetto Europa-Cina, ma non solo. Oltre alla formazione per gli operatori, abbiamo avviato una vera campagna promozionale sulle pagine on line delle Travel Agency cinesi, e realizzato una sezione dedicata al veneto nella piattaforma specifica Wechat, che conta circa un miliardo di account, abbiamo creato una giuda regionale e sulla città di Venezia in lingua cinese e, su qyer.com, una guida digitale dedicata al Veneto. Inoltre, saremo presenti in Cina a due fiere “BtoB”: il 23 e 24 ottobre a Macao e dal 16 al 18 novembre a Shanghai. Infine – conclude l’assessore – saremo a Pechino con Save per discutere la possibilità di istituire un volo diretto Pechino-Venezia: la necessità di un volo ulteriore dalla Cina per il nostro Paese è ormai certa, noi lo vogliamo diretto a Venezia».
“. (Fonte: Ansa 08/10 15:07)

Ph Ebeneezer Mongoose

Tags: ,

Leggi anche questo