Ubriaco alla guida uccide donna incinta: marito pubblica foto choc

Zach Kincaid ha perso per colpa di un pirata della strada ubriaco due delle persone che più amava nella sua vita. La moglie incinta al nono mese è stata travolta e uccisa da un’auto guidata da un uomo alterato dall’alcool. Oltre al dolore della perdita, Zach dovrà spiegare alle altre 3 figlie perchè la mamma e la sorellina non ci sono più. Il vedovo, dopo aver tenuto in braccio la figlia mai conosciuta e aver salutato per l’ultima volta la moglie, si è sfogato su Facebook e ha deciso di pubblicare le foto di quel dolore privato per provare a creare uno choc nell’opinione pubblica che forse servirà ad evitare altre tragedie come questa.

«Pubblico queste foto affinché tutti sappiano quello che è successo a mia moglie e alla mia bambina – scrive -. Il loro assassino resterà massimo 10 anni in carcere. Come faccio a spiegare alle altre mie bambine questa ingiustizia? Ho dovuto dire loro che un ubriaco aveva ucciso la loro mamma. Questa è la devastazione che ha lasciato nella mia famiglia. Non è per caso il momento di far cambiare la legge? Nessuno può girarsi dall’altra parte e fare finta di niente». L’ulteriore beffa, come scrive sempre Zach, è che il guidatore ubriaco potrebbe avere uno sconto di pena perchè la bimba non era ancora nata e per lo stato della California non è considerata una persona.

Tags:

Leggi anche questo