«Aborto, alle donne non servono “consigli frettolosi” del Papa»

«È certamente vero che la donna abbia bisogno – più che di “consigli frettolosi“- di tutto il sostegno ed aiuto possibile per affrontare una decisione così difficile come quella di un eventuale aborto». Filomena Gallo, segretario dell’Associazione Luca Coscioni (in foto), risponde così alle esternazioni di Papa Francesco sul tema dell’aborto. «Sarebbe forse bene – aggiunge – che il Papa e chi la pensa come lui, invece di dare dell’assassina alla donna che decide di abortire, riflettessero su come alcune delle politiche da loro sostenute abbiano proprio l’effetto di isolare la donna e di aumentare il numero di aborti»

«In particolare – precisa Gallo -, l’ottusa resistenza alla contraccezione e l’opposizione alla diagnosi genetica pre-impianto hanno come unico effetto di impedire alla donna di utilizzare proprio quegli strumenti che le consentirebbero di non trovarsi nella condizione di una gravidanza indesiderata o non sicura».

Tags: , ,

Leggi anche questo