Negozi etnici, Salvini: «ritrovo di chi fa casino e spacciatori, chiusi alle 21»

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini durante una diretta Facebook torna a parlare del decreto sicurezza annunciando che al suo interno ci sarà un emendamento che prevede «la chiusura entro le 21 dei negozietti etnici che diventano ritrovo di spacciatori e di gente che fa casino. Non è un’iniziativa contro i negozi stranieri – sottolinea Salvini – ma per limitare abusi di certi negozi che diventano ricettacolo di gente che fa casino».

Tra le altre novità, Salvini fa sapere che verrà fatta una richiesta alle società calcistiche di destinare parte dei proventi delle partite per pagare il servizio di ordine pubblico: «ogni domenica migliaia di unità delle forze dell’ordine sono impegnate a gestire l’ordine pubblico e chi paga? Noi. Chiederemo alle società di calcio di destinare il 5-10% dell’incasso dei biglietti per la gestione dell’ordine pubblico. Non è giusto che siano gli italiani a pagare».

Tags:

Leggi anche questo