Papa Francesco: «aborto incivile, come assoldare un sicario»

«Ma come può essere terapeutico, civile, o semplicemente umano un atto che sopprime la vita innocente e inerme nel suo sbocciare?». È polemica dopo le parole di Papa Francesco contro l’aborto, che ieri rivolgendosi alla folla di fedeli in piazza San Pietro ha domandato: «è giusto far fuori una vita umana per risolvere un problema? È giusto affittare un sicario per risolvere un problema? Non si può, non è giusto far fuori un essere umano, benché piccolo, per risolvere un problema. È come affittare un sicario».

Come ricorda Gian Guido Vecchi sul Corriere.it, non è la prima volta che Bergoglio pronuncia un giudizio simile. A giugno aveva evocato le pratiche eugenetiche del Terzo Reich: «Il secolo scorso tutto il mondo era scandalizzato per quello che facevano i nazisti per curare la purezza della razza. Oggi facciamo lo stesso ma con i guanti bianchi: è di moda, abituale, quando in gravidanza si vede che forse il bambino non sta bene: la prima offerta è “lo mandiamo via?” L’omicidio dei bambini».

(Ph. Gabriel Andrés Trujillo Escobedo / Flickr)

Tags: ,

Leggi anche questo