Venezia, liste d’attesa truccate: inchiesta della Procura

La Procura di Venezia ha aperto un fascicolo di indagine sulle liste d’attesa dell’ex Ulss 13 di Mirano, inglobata nel 2016 nell’Ulss 3 Serenissima. Il sospetto è che tra il 2015 e il 2017 sia stato utilizzato un software per modificare le ricette di 44.600 pazienti che avevano chiesto una visita o un esame specialistico ma non potevano ottenere risposta nei tempi previsti.

Come riporta il Corriere del Veneto, il programma modificava le priorità, facendo rientrare le prestazioni nei parametri regolari. Un dirigente dell’Usl di Mirano che si occupava proprio delle liste d’attesa, è già stato sospeso per 5 mesi senza stipendio. È stata la stessa Regione Veneto a segnalare il caso alla Procura, che ha avviato gli accertamenti. Al momento il fascicolo è senza indagati.

(Ph. Shutterstock)

Tags: , ,

Leggi anche questo