«Pedemontana, se Toninelli la conosce come tunnel Brennero… »

Il consigliere regionale del Veneto e capogruppo della Lega Nicola Finco (in foto) risponde ai dubbi del ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli sulla Pedemontana. «Se il ministro Toninelli conosce la Pedemontana veneta come il tunnel del Brennero – dichiara Finco in un comunicato riferendosi al lapsus dei giorni scorsi -, possiamo di certo dormire sonni tranquilli, anche se si resta meravigliati nel vedere che uno dei più importanti ministri del governo continua a parlare di opere pubbliche in Veneto senza averne la minima conoscenza».

«Se le sue valutazioni sulla Pedemontana veneta sono dovute alle sottili analisi economiche fornitegli da Jacopo Berti – aggiunge il consigliere leghista – gli consiglio di cambiare consulente e di venire sul territorio per confrontarsi, finalmente, con le realtà produttive e gli enti locali. Dopo essersi studiato le carte, ovviamente. In Veneto c’è bisogno di opere pubbliche e di infrastrutture, non di certo di una “decrescita felice“. Ricordiamo al ministro – conclude Finco – che la Regione ha risposto già da due giorni alla Corte dei Conti. Complimenti ministro. Lei è sempre sul pezzo».

(Ph Regione Veneto)

Tags: ,

Leggi anche questo