Padova, mamma disabile deriso lancia campagna «io non sono un bullo»

16:45 –  Erika Defendi è la mamma bergamasca del 15 enne con problemi che qualche mese fa fu deriso da alcune ragazzine. Oggi, dopo aver creato una pagina Facebook contro il bullismo, era a Padova in occasione della partita di calcio benefica tra magistrati e attori e ha lanciato la campagna “io non sono un bullo“. «Ho capito che l’esempio deve partire dai genitori – ha detto – e così ho deciso di stare in prima linea -. Mio figlio è diplegico e quel giorno venne deriso da due ragazzine che imitavano la sua camminata claudicante. Subito mi sono sentita soffocare, poi  ho deciso di trasformare il mio sfogo in un’azione positiva e ho aperto una pagina Facebook per fare rete con altre mamme, anche più sfortunate di me. Sono stata contattata – conclude – anche dalla madre del bambino autistico che ha invitato gli amici alla festa di compleanno ed è rimasto da solo perché non si è presentato nessuno». (Fonte: Ansa 14:26)

Tags: ,

Leggi anche questo