Pedofilia, papa Francesco accetta dimissioni cardinale Wuerl

L’arcivescovo di Washington, cardinal Donald William Wuerl, accusato di aver coperto 32 preti pedofili, ha dato le dimissioni e papa Francesco, che poteva respingerle, le ha accettate. Wuerl ricopriva l’incarico dal 2006, dopo la rinuncia di Theodore McCarrick, accusato di aver molestato i seminaristi e recentemente destituito dal Santo Padre. Il pontefice ha chiesto a Wuerl di rimanere come «amministratore apostolico» della sua diocesi di Pittsburgh fino alla nomina del successore. Il grand jury della Pennsylvania lo ha coinvolto nell’ambito di un’indagine che avrebbe scoperchiato oltre 1000 abusi dal 1947 ad oggi commessi da 300 sacerdoti cattolici.

(Fonte: Ilgiornale)

Tags:

Leggi anche questo