Lucano in “esilio”, Toscani: «Mimmo, ti ospitiamo a Treviso»

«Mimmo Lucano venga a Fabrica». L’invito è del fotografo Oliviero Toscani, in solidarietà con il sindaco di Riace accusato di istigazione all’immigrazione clandestina. Lucano è tornato in libertà, dopo la revoca degli arresti domiciliari, ma rimane il divieto di dimora e pertanto non può restare nel paese calabrese.

Toscani offre così asilo a Treviso, nel centro di ricerca del gruppo Benetton: «Casa nostra è casa sua e qui potrà rimanere fino a quando potrà rientrare a Riace, fino a quando vorrà. Venga a insegnarci il futuro, perché abbiamo bisogno di lui ovunque: il nostro è un centro di resistenza e tutta l’Italia è come Riace».

Fonte: Gazzettino

Tags: , , ,

Leggi anche questo