Spaccate a Padova, l’ultimo fermato è già stato scarcerato

17:53 – Dopo l’arresto una settimana fa di un tunisino irregolare (clicca qui per leggere), per le spaccate di Padova era stato fermato anche un 51enne padovano (clicca qui per leggere). Quest’ultimo ha confessato il furto al bar di via Vescovado davanti al gip che, pur convalidando il provvedimento, l’ha scarcerato, applicando il provvedimento dell’obbligo di dimora a Villa del Conte, a casa della sorella. Al 51enne viene imputata anche una spaccata ad una panetteria. Nel frattempo continuano le indagini di polizia e carabinieri su eventuali altri responsabili dei 36 colpi avvenuti in città tra inizio estate e i primi di autunno. (Fonte: Ansa – 16:25)