Salvini: «ancora migranti scaricati, rapporto Italia-Francia a grave rischio»

«I rapporti Italia-Francia rischiano di essere gravemente danneggiati e non per colpa nostra». Con queste parole il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, commenta il video girato venerdì mattina a Claviere, il comune piemontese in cui già il 12 ottobre la gendarmeria francese aveva scaricato alcuni migranti da un furgone. «Questa mattina alle 9.30 un cittadino di Claviere ha filmato la polizia di Macron che entra in Italia e lascia per strada un gruppo di persone – spiega Salvini -. Chi sono? Da Dove vengono? Perché non siamo stati avvertiti? Senza spiegazioni rapide, complete e convincenti ci troveremmo di fronte a una provocazione e a un atto ostile».

«La Francia – continua Salvini – ha ammesso che venerdì scorso ha trasportato, “per errore”, un paio di immigrati in territorio italiano. A Parigi si sono perfino risentiti, perché non ho accettato le scuse e ho chiesto mi venissero fornite le generalità degli stranieri abbandonati nei boschi. I francesi non hanno risposto e ora c’è questo nuovo video. Un episodio che può danneggiare gravemente i rapporti Italia-Francia, e non per nostra scelta. Ci riflettano anche gli amici del Movimento 5 Stelle, chi vuole mettere in difficoltà il Paese non è tra di noi, ma è fuori…», ha concluso.

Tags:

Leggi anche questo