Autonomia Veneto, D’Incà (M5S): «nessuna fretta»

Il deputato bellunese alla Camera Federico D’Incà sembra frenare sull’autonomia del Veneto. Lo riporta Filippo Tosatto sul Mattino di Padova di oggi a pagina 13. Lunedì 22 ottobre sarà passato un anno dal referendum che ha visto la netta vittoria del sì, nel frattempo il governatore del Veneto Luca Zaia e la ministra vicentina per gli Affari Regionali Erika Stefani hanno concordato una bozza con 23 richieste da sottoporre al premier Conte. Ma secondo D’Incà serve ancora tempo. «È un momento importantissimo che non ammette soluzioni frettolose – spiega il deputato bellunese – le risorse umane delle Regioni non hanno le competenze per sviluppare le responsabilità che verranno date con l’autonomia. Servono nuove e più avanzate professionalità perciò il Governo deve dimostrare la capacità di mediare e di rivolgersi a tutti gli italiani, dal Piemonte alla Sicilia. Diversamente – conclude -, si rischiano tensioni che possono diventare fonte di paura, perché legate alla prospettiva di arretramento economico e sociale».

(ph: Facebook – Federico D’Incà)

Tags: , , ,

Leggi anche questo