Enorme rogo nel Bellunese, due ragazzi bloccati in quota

19:22 – L’incendio che si è sviluppato oggi pomeriggio tra Taibon Agordino e Cencenighe, nel bellunese, fa sempre più paura (clicca qui per vedere i video). E’ notizia di poco fa che due ragazzi sono bloccati dalle fiamme a 1.650 metri di quota nel Canale della Besausega. Sono riusciti a contattare telefonicamente i soccorritori che li hanno guidati in una zona rocciosa lontana dalle fiamme. Si valuta l’avvicinamento a piedi per trarre in salvo i due visto che per i mezzi aerei è impossibile alzarsi in volo per il forte vento.

Secondo l’assessore regionale alla protezione civile Gianpaolo Bottacin, le fiamme sarebbero state provocate da un albero caduto sui fili dell’alta tensione. Intanto il sindaco di Taibon Agordino ha chiesto agli abitanti di stare chiusi in casa. Le fiamme hanno un fronte di quasi un chilometro e starebbero salendo verso la vetta risparmiando così le case ai piedi della montagna. (Fonte: Ansa – 18:22)

ph: Facebook Gianpaolo Bottacin assessore regionale del Veneto