Ordine biologi, 10 mila euro a no vax per test contro vaccini

Il Coordinamento veneto per la libertà delle vaccinazioni (Corvelva) ha ricevuto 10 mila euro dall’Ordine nazionale dei Biologi per eseguire dei test sulla validità dei vaccini. Lo riporta Il Corriere del Veneto nell’edizione di Vicenza e Bassano a pagina 9. La stessa associazione, vicina ai  no vax, e il sito dell’Ordine dei Biologi, confermano la donazione, che servirà per sostenere le «analisi biologiche e chimiche» in laboratori «internazionali e indipendenti» con l’obiettivo di dimostrare che i vaccini «non sono conformi e non sono sicuri».